Sole e abbronzatura

SOLE E ABBRONZATURA: ECCO COME PRENDERE IL SOLE AL TOP!

In questi giorni, tv e giornali, non fanno altro che parlare di questa ondata di caldo che si è abbattuta sulla nostra penisola. E dispensano consigli su come comportarsi in queste situazioni:

non rimanere esposti al sole troppo a lungo anche se si utilizza un prodotto solare; non esporsi al sole nelle ore più calde; applicare il prodotto per la protezione solare prima dell’esposizione e così via.
Ma quali sono i reali rischi per la nostra pelle e, di conseguenza, per il nostro organismo? E quali sono i prodotti più indicati per difenderci al meglio?
Il colore della pelle è dovuto, fondamentalmente, alla presenza di un pigmento cutaneo chiamato melanina, la stessa sostanza responsabile dell’abbronzatura.

La melanina viene prodotta dai melanociti, cellule appartenenti allo strato basale dell’epidermide. I loro prolungamenti si sviluppano verso l’alto e prendono contatto con un discreto numero di cheratinociti. Il numero dei melanociti è circa lo stesso, indipendentemente dalla razza. Nell’individuo che invecchia, però, il numero di melanociti attivi, cioè in grado di produrre melanina, diminuisce progressivamente.
I meccanismi dell’azione protettiva della melanina sono: riflessione delle radiazioni (effetto schermo); diffrazione sulle radiazioni; assorbimento delle radiazioni (UV e spettro visibile); effetto protettivo nei confronti del DNA cellulare tramite neutralizzazione dei radicali liberi.

Il modo migliore per poter affrontare il problema è riuscire a contrastare l’azione dannosa dei raggi ultravioletti (UVA-UVB), i quali accentuano i processi di invecchiamento cutaneo, favoriscono i processi di comparsa dei tumori cutanei e sono coinvolti nelle fotoallergie, allergie a numerose sostanze, che si manifestano soltanto quando il soggetto si espone alla luce solare. Gli UV-A sono i raggi meno energetici, ma riescono a penetrare fino al derma dove possono danneggiare collagene ed elastina. Anche se promuovono il processo di maturazione della melanina e sono responsabili della pigmentazione immediata della pelle. Gli UV-B, invece, inducono le più comuni reazioni biologiche dovute ad esposizione solare e sono i veri responsabili dell’abbronzatura duratura, perché stimolano la melanogenesi.
Solo contrastando quotidianamente l’azione dei raggi UVA sulle strutture dermiche è possibile prevenire le fotosensibilizzazioni e il progressivo e precoce invecchiamento della pelle provocato da questi raggi.
A questo scopo, i filtri solari sono molecole di sintesi o naturali, che interagiscono con le radiazioni a specifiche lunghezza d’onda modificando la propria conformazione molecolare ed emettendo l’energia assorbita a un più basso livello energetico.
SunAfter
Prodotti doposole hanno sulla pelle un effetto idratante e lenitivo. Dopo l’esposizione al sole, la pelle è spesso disidratata: i cosmetici doposole sono ricchi di sostanze grasse che, stratificandosi sulla pelle, impediscono l’evaporazione dell’acqua dall’epidermide e, di conseguenza, limitano la disidratazione.
Per la scelta del prodotto solare, due sono i fattori da considerare: la valutazione del fattore di protezione FP (o SPF, Sun Protection Factor, o , IP Indice di Protezione), e la resistenza a sudore e acqua.
È importante proteggere la pelle soprattutto i primi giorni di esposizione. Quando la pelle si abbronza, non occorre più usare un filtro UVB, ma conviene proteggersi con prodotti contenenti filtri UVA.
SunGood
A questo proposito, BEA propone la linea “SOLARIUM” per vivere un’estate sopra le righe: una gamma completa e interamente rinnovata per un’abbronzatura in totale sicurezza, intensa e duratura.
Fanno parte della linea i LATTI SOLARI ”SUN GOOD” PROTEZIONE 15, 30 e 50+ specifica per le pelli più sensibili, come quelle dei bambini; i LATTI SUPERABBRONZANTI “SUN BOOM” per intensificare il colore (senza filtri); ed infine i LATTI DOPOSOLE “SUN AFTER” per viso e corpo di veloce assorbimento per dissetare ed idratare intensamente la pelle dopo l’esposizione al sole, rendendola più elastica.
I solari SOLARIUM sono resistenti all’acqua, si assorbono rapidamente e con la versione spray sono anche “up&down” per un’erogazione a testa in giù.

sunBoom
Quest’estate sfoggia un’abbronzatura impeccabile: scegli sempre il solare più adatto alla tua pelle e alle tue esigenze: se acquisti Solarium, subito per te esclusivi regali, una maxi-pochette mare e un pareo-mare per essere perfetti e sempre alla moda anche in spiaggia.
In aggiunta per te un buono sconto da 20€ da utilizzare sul sito www.volagratis.com esclusivamente per l’acquisto di biglietti aerei andata e ritorno per qualsiasi destinazione.

Vieni a scoprirli in istituto, ti aspettiamo.
Buone vacanze da BEA